Loading...
adriaticlng_servizi_aggiuntivi

Servizi aggiuntivi


Ad oggi l’80% della capacità di rigassificazione del terminale Adriatic LNG è stata allocata a Edison per un periodo di 25 anni (fino al 2034); del rimanente 20%, il 12% è stato allocato a un altro operatore del mercato del gas per 10 anni (fino al 2019). La capacità residua del terminale oggi disponibile (pari a circa 600 milioni di metri cubi ossia circa 6 navi metaniere l’anno), insieme all’eventuale capacità non utilizzata dagli utenti, è offerta sul mercato attraverso procedure di sottoscrizione di capacità e può essere acquistata da tutti i soggetti interessati a operare nel mercato del gas, nazionale ed europeo, su base annuale, mensile e spot.

Da sempre impegnata a fornire servizi innovativi che creino valore aggiunto per i propri clienti e aumentino la competitività e la sicurezza del sistema italiano del gas, Adriatic LNG offre servizi aggiuntivi di flessibilità:

  • il servizio di stoccaggio temporaneo o peak shaving, che prevede l’utilizzo del GNL stoccato nei serbatoi per fronteggiare situazioni di emergenza del sistema nazionale gas;
  • la modulazione dei volumi di riconsegna del gas per supportare Snam Rete Gas al bilanciamento del sistema nazionale;
  • i servizi di stoccaggio temporaneo e di flessibilità, che permettono ai clienti del terminale di modulare a proprio piacimento il profilo di riconsegna;
  • un servizio di rigassificazione, comprensivo dello stoccaggio onshore, in modo da consentire l’approvvigionamento diretto di GNL dall’estero.