Loading...

Nuovo utente


Il mercato del gas Naturale Liquefatto (GNL) in Italia è regolamentato dall’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (ARERA). I servizi offerti dal terminale Adriatic LNG sono regolati dall’AEEGSI che ha approvato il Codice di Rigassificazione della Società.
Il terminale Adriatic LNG ha una capacità nominale di 8 miliardi di standard metri cubi di gas naturale all’anno e un send-out massimo giornaliero pari a 26,3 MScm/giorno 1).
Sul sito sono consultabili gli slot e la capacità disponibili per l’anno termico in corso e per i dieci anni termici successivi.
Il terminale può accogliere navi con una capacità da 65.000 a 155.000 m3 liquidi. Per maggiori informazioni sui requisiti delle navi metaniere e l’elenco completo consulta l’area dedicata.

Per diventare un nuovo utente
È necessario:

  • presentare un richiesta di accesso alla capacità disponibile (Codice di Rigassificazione rif. Cap. II 2.4.5 e 2.4.6)
  • essere titolare di almeno un contratto di importazione di GNL (Codice di Rigassificazione rif. II 2.4.5)
  • essere utente del Servizio di Trasporto o indicare uno o più utenti del Servizio di Trasporto a cui riconsegnare il gas (Codice di Rigassificazione rif. Cap. II 2.4.4)
  • essere in possesso dei requisiti richiesti dal Regolamento del terminale, dai regolamenti marittimi, dal Marine Operations Manual e dalla Procedura di Verifica delle Navi Metaniere
  • soddisfare e mantenere adeguate garanzie finanziarie per le obbligazioni previste - garanzia bancaria/rating (Codice di Rigassificazione rif. Cap. III 10).

 

Le tariffe
L' Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente(ARERA) determina le tariffe di accesso applicabili ai servizi.
Le tariffe massime applicabili da Adriatic LNG per l’anno 2019, così come approvate dall’ARERA con delibera 695/2018/R/Gas, corrispondono a:

 

Corrispettivo unitario di impegno associato ai quantitativi contrattuali di GNL Cqs (euro/mc liquido) 26,682271
Corrispettivo unitario transitorio del servizio di misura del trasporto gas CMR (euro/mc liquido) 0,252957
Quota % a copertura di consumi e perdite corrisposte dall’utente del terminale QCP (per mc liquido consegnato) 0,50% (*)
Servizi Marittimi (euro/approdo) 178.824,69

(*) Con decorrenza 1°ottobre 2019 la componente Qcp viene valorizzata in misura pari a 0,63% fino al 31 dicembre 2019.
L’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente, con comunicazione del 19 Settembre 2019, ha dato il proprio nulla osta alla richiesta di adeguamento della componente Qcp avanzata da Terminale GNL Adriatico S.r.l in considerazione dell’aumento del numero di carichi arrivati al Terminale rispetto a quanto precedentemente preventivato. 

 

Per le tariffe di trasporto in vigore per l’anno 2019 si deve fare riferimento al sito dell’Impresa di Trasporto
 

A titolo esclusivamente informativo si riporta un esempio numerico che riepiloga i costi di accesso complessivi.

Contatti per ulteriori informazioni

1) Il valore del send out massimo giornaliero, definito come la massima portata volumetrica e pari a 26.301.370 Sm3/giorno, dipende dai parametri elencati al paragrafo Cap II 2.1 del Codice di Rigassificazione