Loading...
adriaticlng_servizi_terminale

Rigassificazione


 

Il servizio di rigassificazione offerto da Adriatic LNG include:

  • la ricezione delle navi metaniere;
  • lo scarico del GNL;
  • lo stoccaggio del GNL per il tempo necessario alla riconsegna del Gas;
  • la vaporizzazione del GNL; e
  • la riconsegna del gas naturale nella rete nazionale gasdotti.

Adriatic LNG mette a disposizione la capacità del terminale su base annuale ogni anno al più tardi nei mesi di giugno e luglio, per capacità a medio-lungo termine (fino a 25 anni), e su base settimanale per capacità infrannuale (fino alla fine dell’anno termico in corso ossia fino al prossimo 30 settembre).

Il prezzo della capacità di rigassificazione è definito all’esito delle aste per la capacità infrannuale e aste per la capacità pluriennale.

Per una panoramica sul costo complessivo del servizio di rigassificazione di Adriatic LNG – incluso del costo di entry nella rete nazionale gasdotti- prego cliccare sul seguente link: Tariff Calculator

Inoltre, il servizio di rigassificazione da la possibilità di accedere ai Servizi ancillari di flessibilità (Stoccaggio Temporaneo e Flessibilità nella riconsegna del gas).

29/04/2022

Adriatic LNG informa che a seguito del successo conseguito nella Procedura per la sottoscrizione della Capacità Spot secondo il criterio first come first served di cui all’articolo 2.4.2 b) β) del capitolo II del Codice di Rigassificazione, la Capacità Disponibile offerta è stata allocata.
 

Tutta la Capacità Disponibile per l’Anno Termico in corso, è stata allocata. Le procedure di allocazione sono quindi sospese fino (i) all’eventuale rilascio di Capacità Sottoscritta da parte di un Utente; (ii) all’eventuale messa a disposizione di Capacità aggiuntiva, a seguito del conseguimento dei lavori di ottimizzazione in corso; (iii) alla pubblicazione della Capacità Infra-Annuale Disponibile per l’Anno Termico 2022-2023 dopo la conclusione dell’allocazione della capacità a lungo termine anche detta Open Season 2022 (a fine luglio 2022).
 

L’eventuale Capacità resa disponibile per la sottoscrizione sarà prontamente pubblicata sul Sistema di Comunicazione Elettronico e tutti gli operatori che hanno dichiarato interesse per detta capacità verranno contattati.

 

 

 

Programmazione degli slot di discarica


15/11/2022

Programmazione degli slot di discarica: comunicazione annuale da parte del Gestore ai sensi dell’articolo 3 del Capitolo II del Codice di Rigassificazione.

Nel calendario sono visualizzati gli slot di discarica allocati e disponibili per la sottoscrizione per l’anno 2023, ai sensi dell’articolo 3.2.1 del Capitolo II del Codice di Rigassificazione.

Fatte salve successive ottimizzazioni o valutazioni tecniche ai sensi della Normativa Applicabile e del Codice di Rigassificazione, le durate e le date degli Slot di Discarica sono soggette al completamento del processo di programmazione annuale ai sensi del cap.II articolo. 3.2.3 del Codice di Rigassificazione.

 

 

 

LEGENDA


 

In attesa di programmazione
 

Capacità sottoscritta
 

Capacità rilasciata

 

 
 

Capacità disponibile
 

Capacità non disponibile

 

 

 

 

 

REGOLE PROCEDURA INFRANNUALE DI SOTTOSCRIZIONE DELLA CAPACITA’

“Come diventare utente del servizio di rigassificazione nella procedura di sottoscrizione della capacità infrannuale"

 

Prima cosa, siamo a disposizione per illustrarvi la Nostra offerta e le regole di accesso ai servizi, contattateci:
 

  • indirizzo e-mail: alng_mercato@adriaticlng.it
  • Lisa Roncon: +39.338.7298766, lisa.roncon@adriaticlng.it
  • Simona D'Angelosante : +39.345.7990399, simona.dangelosante@adriaticlng.it

La Capacità Disponibile per la sottoscrizione è pubblicata sul sito di Adriatic LNG .
La principale modalità di allocazione della capacità infrannuale è ad asta.

La capacità infrannuale non allocata ad asta che soddisfa i criteri per essere qualifica come Capacità Spot è allocata secondo il criterio first come first served a tariffa pubblicata sul sito Adriatic LNG.

 

Si ricorda che l'Utente della Capacità Infrannuale può anche avere accesso al Servizio di Flessibilità previa partecipazione alla rispettiva modalità di allocazione.

 

I. Procedura ad asta per la Sottoscrizione della Capacità Infrannuale

 

Ci sono 3 semplici tappe:

 

1)  I soggetti interessati a partecipare alle procedure di allocazione della Capacità Infrannuale ad asta devono soddisfare i requisiti di partecipazione di cui al Codice di Rigassificazione come recepiti all’articolo 4 del Regolamento applicativo d’asta per l’allocazione infrannuale nei termini ivi indicati e consegnare al Gestore i. Modulo di impegni sottoscritto dal legale rappresentante; e ii. Bid Bond.

2) I prezzi di riserva della capacità offerta nell’ambito delle procedure d’asta per la sottoscrizione della Capacità Infrannuale sono definiti, a seconda dei casi, (i) dal Gestore e consegnati ad un notaio prima dello svolgimento dell'asta o (ii) dall’utente che rilascia la Capacità secondo i rispettivi criteri di cui al comma 1 dell’articolo 7 lettere b) o c) del TIRG

3) Invio delle offerte

a) Le offerte di acquisto devono essere trasmesse al Gestore all’indirizzo PEC terminale.gnl.adriatico_mercato@pec.it utilizzando il Modulo di Offerta dalle ore 10.30 alle ore 14.30 del Giorno di svolgimento della singola asta.

Il calendario delle aste per ciascun Anno è pubblicato e aggiornato da Adriatic LNG sul Sistema di Comunicazione Elettronico.

b) L’Offerta trasmessa al Gestore, è vincolante, incondizionata, irrevocabile e valida fino alle ore 18.00 del quarto Giorno Lavorativo successivo al Giorno di svolgimento dell’asta per cui è stata presentata l’Offerta.

4) Esiti e firma del Contratto per la Capacità

a) Entro le ore 17.00 del Giorno di svolgimento dell’asta, il Gestore comunica a ciascun partecipante gli esiti della sessione in cui ha fatto un’offerta di acquisto in conformità alle disposizioni di cui al Codice di Rigassificazione e al Regolamento applicativo d’Asta per l'allocazione infrannuale .

b) A seguito dell’assegnazione degli Slot di Discarica, secondo gli obblighi definiti nel Codice di Rigassificazione e nel Regolamento applicativo d’Asta per l'allocazione infrannuale , il soggetto aggiudicatario consegnerà al Gestore entro e non oltre 2 (due) Giorni Lavorativi dalla conclusione della procedura d’asta (i) il Contratto per la Capacità Regolata o il Contratto per la Capacità Spot a seconda dei casi, debitamente firmato e (ii) le garanzie di cui all’articolo 10 del capitolo III del Codice di Rigassificazione. La consegna avverrà inviando la documentazione all’indirizzo PEC terminale.gnl.adriatico_mercato@pec.it e dovrà essere firmata da un legale rappresentante. L'invio in formato digitale deve essere seguito dall'invio originale della garanzia.

I contenuti della Richiesta di Accesso, i Criteri per il Conferimento e le Condizioni di Accesso sono previsti nella normativa applicabile e nel Codice di Rigassificazione. Il Codice di Rigassificazione è parte integrante del Contratto per la Capacità. Il Codice di Rigassificazione verificato dall’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente con la delibera n. Arg/Gas 57/11 e successivi aggiornamenti è disponibile al seguente link: Codice di Rigassificazione di Terminale GNL Adriatico.

 

II. Procedura di allocazione della Capacità Infrannuale secondo il criterio first come first served
 

Qualora all’esito dello svolgimento della procedura d’asta di cui supra tutta la Capacità Spot non sia stata allocata, il Gestore mette a disposizione per la sottoscrizione e alloca la Capacità Spot Disponibile secondo l’ordine temporale di ricevimento delle Richieste di Accesso (“first come first served").
 

1) I prezzi della Capacità Spot offerta nell’ambito della procedura “first come first served" di cui al comma 6 dell’articolo 6 del TIRG sono pubblicati dal Gestore ai sensi del comma 7 dell’articolo 6 del TIRG sul Sistema di Comunicazione elettronico.
 

2) le Richieste di Accesso per la Capacità Spot dovranno essere trasmesse al Gestore a mezzo PEC all’indirizzo terminale.gnl.adriatico_mercato@pec.it, tutti i Giorni dalle ore 8.00 alle ore 17.00 a partire del Giorno successivo al Giorno di chiusura della Procedura d’asta e fino al 5° (quinto) Giorno Lavorativo prima del Cancello di Accettazione di ciascun Slot di Discarica, per la Capacità Spot. Tutta la documentazione trasmessa al Gestore via PEC dovrà essere firmata utilizzando un certificato di Firma Elettronica Qualificata (FEQ) in formato PADES o, in alternativa, altro mezzo simile e idoneo a soddisfare i medesimi requisiti che verrà valutato dal Gestore a suo insindacabile giudizio.
 

3) Le Richieste di Accesso saranno vincolanti, irrevocabili ed incondizionate fino alle ore 17.01 CET del secondo Giorno Lavorativo successivo alla trasmissione della documentazione via PEC, ai sensi del Codice di Rigassificazione.
 

4) Il Gestore notificherà ai Richiedenti i risultati ivi inclusa l’eventuale Accettazione entro le ore 17.00 CET del Giorno successivo al Giorno di ricevimento della Richiesta di Accesso.
A seguito dell’Accettazione della Richiesta di Accesso, il soggetto aggiudicatario trasmetterà al Gestore, all’indirizzo PEC terminale.gnl.adriatico_mercato@pec.it entro e non oltre 2 (due) Giorni Lavorativi, il Contratto per la Capacità Spot debitamente firmato da un legale rappresentante e le garanzie di cui all’articolo 10 del capitolo III del Codice di Rigassificazione. L'invio digitale deve essere seguito dall'invio in originale della garanzia.

 

 

Link:

Regolamento applicativo d’Asta per la Capacità Infrannuale

Calendario delle Aste

Modulistica – Procedura Infrannuale di Sottoscrizione della Capacità

Calendario Sospeso
Guidelines & Chiarimenti

 

01/07/2022

Scostamento positivo su volume di GNL contrattuale/programmato/scaricato - per l'Anno Termico 2022/2023

Adriatic LNG rende noto che per l’Anno Termico 2022/2023, analogamente all’Anno Termico 2021/2022, per massimizzare l'utilizzo della Capacità Disponibile, agli Utenti Continuativi è concesso uno scostamento in aumento del volume di GNL per slot sottoscritto, come previsto per gli Utenti Spot nel Capitolo III articolo 8.12.1 lettera b) del Codice di Rigassificazione alle seguenti condizioni. 

                   Gli Utenti interessati sono invitati a contattarci al seguente indirizzo: alng_mercato@adriaticlng.it

 

1) Scostamenti preventivati e tempistiche per la richiesta:

1.1) Scostamento sino al 10 (dieci) % del volume di GNL per singolo Slot sottoscritto (“Scostamento 10%”), dovrà essere richiesto dall'Utente al più tardi entro il quinto (5) giorno lavorativo precedente l’inizio dello Slot di Discarica.

1.2) Scostamento oltre il 10 (dieci) % del volume di GNL per singolo Slot sottoscritto ("Scostamento extra") dovrà essere richiesto dall'Utente entro e non oltre il giorno 16 (sedici) del Mese precedente il Mese di Discarica.

 

2) Condizioni:
Le condizioni da soddisfare per concedere sia lo Scostamento 10% che lo Scostamento extra sono:

- non ci siano effetti sulla Capacità Sottoscritta e/o Riconsegna di altri Utenti; e/o

- non ci siano effetti sul Servizio di Flessibilità sottoscritto dagli Utenti del Servizio di Flessibilità; e/o

- compatibilità con l'esercizio del Terminale di rigassificazione considerati gli alti livelli di sicurezza e affidabilità; e/o

- compatibilità con la Normativa.

Il Gestore valuterà la soddisfazione o meno delle suddette condizioni e fornirà un riscontro all'Utente.

 

3) Corrispettivi:

3.1) Scostamento 10%, i seguenti corrispettivi verranno applicati:

a) sul quantitativo di GNL contrattuale: il prezzo di allocazione;

b) sul quantitativo di GNL (mql) eccedente il quantitativo di GNL contrattuale entro il limite del 10%: il prezzo di allocazione.

I corrispettivi a) e b) verranno fatturati senza pregiudizio per gli altri costi di cui al Codice di Rigassificazione.

Il volume di riferimento ai fini della determinazione del corrispettivo sarà il valore maggiore tra l’ultimo quantitativo di GNL programmato, ai sensi del Capitolo II, articolo 3.3, del Codice di Rigassificazione e il quantitativo di GNL scaricato.

3.2) Scostamento extra, i seguenti corrispettivi verranno applicati cumulativamente:

a) sul quantitativo di GNL contrattuale: il prezzo di allocazione;

b) sul quantitativo di GNL (mql) eccedente il quantitativo di GNL contrattuale: il prezzo di allocazione + 10 (dieci) % del Corrispettivo unitario di impegno (corrispettivo cqs approvato dall’Autorità e pubblicato dal Gestore) pari a:

 

  • i) 2,628 (duevirgolaseicentoventotto) €/m3 GNL a partire dal 1/1/2022, sino al 31/12/2022 
  • ii) 2,012 (duevirgolazerododici)€/m3 GNL a partire dal 1/1/2023, sino al 31/12/2023;

c) una compensazione del costo opportunità della mancata messa a disposizione e allocazione del Servizio di Flessibilità (valorizzata di volta in volta, comunicata dal Gestore all'Utente al momento del riscontro alla richiesta di scostamento e applicata a tutti gli Utenti nelle medesime condizioni) entro i limiti della tariffa massima per il servizio ancillare.

 

4) Tolleranza tecnica in fase di Discarica:

ai sensi del Codice di Rigassificazione, l'Utente deve fornire entro e non oltre il giorno 16 (sedici) del mese precedente il mese di Discarica un programma che sia la migliore stima in buona fede della quantità di GNL che sarà effettivamente scaricata.

4.1) Solo in fase di Discarica si applica, senza previa richiesta dell'Utente ai sensi dei punti 1.1 o 1.2 sopra, una tolleranza tecnica fino ad un valore massimo del 3 (tre) %, applicabile all’ultimo volume di GNL programmato ai sensi dell'articolo 3.3 del Capitolo II del Codice di Rigassificazione, compatibilmente con le esigenze tecniche del Terminale (“Tolleranza tecnica”). Tale discarica in eccesso dovrà essere debitamente e tempestivamente giustificata. La Discarica di un quantitativo di GNL superiore alla Tolleranza tecnica dovrà essere richiesta ai sensi dei punti 1.1 o 1.2 e non potrà essere effettuata senza relativo riscontro positivo del Gestore.

4.2) Un Utente al quale sia stato concesso uno Scostamento 10 % che scarichi GNL oltre la soglia della Tolleranza tecnica dovrà corrispondere il corrispettivo di cui allo Scostamento extra sull'intero scostamento nei confronti del volume di GNL programmato ai sensi dell'articolo 3.3 del Capitolo II del Codice di Rigassificazione, senza pregiudizio per gli altri costi di cui al Codice di Rigassificazione.

 

I termini di cui alla presente comunicazione hanno il significato ad essi attribuito nel Codice di Rigassificazione.

 

18/03/2022

La capacità di rigassificazione di GNL aumenta da 8 a 9 miliardi Smc/Anno di gas naturale.

Adriatic LNG è stata autorizzata ad aumentare la capacità di rigassificazione di GNL da 8 a 9 miliardi di Smc di gas naturale l’anno.

Il Ministero della Transizione Ecologica - con il Decreto 4 del 15 marzo 2022 – ha verificato l’ottemperanza delle condizioni ambientali del Decreto Direttoriale di esclusione dalla VIA n. 297 del 18 agosto 2021.

L’aumento della capacità di rigassificazione di GNL viene fatta con la sola ottimizzazione delle condizioni di esercizio, senza alcuna modifica strutturale rispetto all’attuale configurazione.

 

13/01/2022

Comunicato – Aste infrannuali - termine di consegna delle offerte

Si ricorda ai gentili potenziali clienti che, ai sensi del Regolamento Applicativo d’Asta per l’allocazione della Capacità Infrannuali, il termine di consegna delle offerte è le 14.30 C.E.T. il giorno dell’asta. Ai sensi dell’articolo 4.2 ultimo § del medesimo regolamento “(…), per determinare la data e l’orario della effettiva consegna della documentazione al Gestore, (…) farà fede quanto indicato come “data scarico” sulla piattaforma PEC del Gestore.” Pertanto, posto che i tempi fra la data d’invio e di scarico dalla PEC sono indipendenti della volontà di Adriatic LNG, si invitano i potenziali clienti (e in particolare coloro che non dispongono di PEC per l’invio) a non aspettare l’ultimo termine per inviare le loro offerte. Si raccomanda un invio al più tardi alle 14.20 C.E.T.